Home arrow Gare Nazionali arrow Campionato Italiano arrow Italiano 2010 arrow Campionato Italiano 2010 arrow Grande prestazione dei piloti Lux Performance! - Comunicato team Lux
 
Grande prestazione dei piloti Lux Performance! - Comunicato team Lux


Grande prestazione dei piloti Lux Performance!
Seconda prova del campionato Italiano e Internazionali d'Italia 2010 si è svolta sul Kart planet di
Busca in provincia di Cuneo, la gara ha regalato grandi soddisfazioni per il team Lux Performance
con i suoi due piloti: Eddy Seel e Fabio Balducci.
Il tempo meteorologico è stato protagonista durante le prove cronometrate del sabato, Fabio
Balducci ed Eddy Seel hanno potuto effettuare solo pochi giri per cercare la miglior prestazione
conquistando il 12° posto con Fabio e solo il 19° con Eddy, per il forte pilota

belga era la prima
uscita stagionale su una pista con un tratto in fuoristrada vero.
Al via della prima manche i due piloti Suzuki hanno cercato in tutti i modi di recuperare diverse
posizione e cercando di recuperare ma la pista di Busca non offre grandi possibilità di sorpasso e
anche nel tratto in fuoristrada a causa delle abbondanti piogge cadute il venerdì aveva reso il terreno
molto viscido, sotto la bandiera a scacchi Fabio è riuscito a concludere in 7° posizione invece Eddy
si è dovuto accontentare della 17° dopo una pessima partenza.
Ma è nella seconda manche che Fabio Balducci e Eddy Seel hanno compiuto una gara magistrale,
pochi minuti prima della partenza ha cominciato a piovere e i piloti hanno montato le gomme rain,
un'incognita in quanto nessuno aveva mai girato con le Golden Tyre da bagnato.
Allo spegnersi del semaforo rosso i due alfieri Suzuki riescono a compiere una grandissima
partenza trovandosi già al primo giro nelle prime posizioni, Fabio (addiritura secondo alla prima curva) ed Eddy riescono a fare la differenza con la pista bagnata regalando spettacolo.
Sotto la bandiera a scacchi Eddy Seel ha concluso al secondo posto dopo una rimonta che  ha dell'incredibile tanto che se non avesse commesso un piccolo errore (un dritto sull'erba) avrebbe potuto anche attaccare il vincitore; Eddy ha anche effettuato il giro più veloce in gara, il “Baldo” ha concluso al quinto posto e grazie a questo risultato
è riuscito a salire sul podio in terza posizione assoluta.
Un buonissimo risultato per il team Lux Performance che dà fiducia a tutti in vista dei prossimi
appuntamenti.
Nella categoria Open Simone Cecchetti continua il suo apprendistato e a fine giornata ottiene un
discreto 17° posto finale.
Prossimo appuntamento il 5-6 giugno sulla pista di Viterbo con la terza prova degli Internazionali
d'Italia.
Fabio Balducci commenta la sua gara:”Da come si era messa la qualifica ieri non pensavo proprio
di fare un così bel risultato, la pista bagnata mi ha sicuramente dato una mano, quello che mi fa
essere molto contento è che sono riuscito a stare con i primi, dopo questo risultato sto ritrovando la
fiducia che avevo perso nelle precedenti gare dove ero molto indietro, questo risultato ci dà stimoli
per lavorare e migliorare soprattutto in condizioni di pista asciutta anche se nella prima manche
mi sono difeso bene anche se non riesco a guidare come voglio, devo ringraziare il team che mi ha
dato un motore molto più gestibile come piace a me e sono fiducioso per le prossime gare ”.
Eddy Seel commenta così la gara:”Sono veramente contento della gara, il sabato purtroppo non è
andato bene per niente anche perchè era la prima volta che guidavo in una pista con un vero
sterrato, la prima manche è andata non molto bene dobbiamo ancora lavorare per settare la moto
in condizione di asciutto, invece sull'acqua la moto era perfetta e le gomme anche, sapevo di poter
andare forte in queste condizioni ed allora sono partito con calma ed ho ricuperato tante posizioni,
adesso dobbiamo lavorare per cercare sempre di fare delle belle gare come quella di oggi”.
Davide Bacci Patron del team commenta così la gara:”Finalmente dopo tanto lavoro e anche tanta
sfortuna abbiamo raccolto un buon risultato, Fabio nella prima manche è partito molto bene
ottenendo una buona posizione finale, invece Eddy con la posizione che aveva in griglia ha fatto
quello che ha potuto, nella seconda manche con il bagnato sapevamo che Eddy poteva fare bene e
se non faceva quel dritto sull'erba avrebbe potuto anche vincere la gara, Fabio Balducci
ha fatto una grande partenza in gara due stando sempre attaccato ai primi e regalandoci il primo
podio della stagione, adesso speriamo di trovare i giusti assetti anche sull'asciutto.

Wings for Life